Birra fatta in casa – Parte 2

Iniziamo con una precisazione: Perché nel titolo é specificata “Parte 2”, ma non esiste nessun riferimento alla parte 1?

La risposta é semplice: Siccome al primo giro di produzione di birra non avevo ancora riscoperto questo blog, non mi é nemmeno passato per la testa di documentare le varie fasi per avere un riferimento futuro 🙂 Oggi peró mi sono ricordato di documentare almeno i passaggi salienti, quindi ho tutto l’occorrente per poter raccontare la preparazione 😀

BIRRA LAGER PREMIUM
Occorrente
Per la sanificazione

  • Candeggina non profumata

Per la preparazione

  • 1 confezione di malto preparato categoria Lager Premium (ho scelto il Mr Malt per via del prezzo contenuto, circa 17 euro)
  • 1 kg di zucchero
  • acqua (molta :D)

(altro…)

Condividi:

Homebrewing, ovvero la birra fatta in casa

A Natale scorso, visti i pareri entusiasti di amici e colleghi che vi ci sono giá cimentati, ho regalato a mio papá il kit per fare la birra in casa.

Il regalo si é rivelato a dir poco azzeccato: Infatti giá il 27 sera la prima dose di mosto era pronta per fermentare, cosa che nonostante varie vicissitudini é riuscita con successo, permettendo di produrre un discreto quantitativo di birra 🙂

Ma andiamo con ordine: Con una rapida ricerca online, circa a metà novembre, ho trovato svariati kit di fornitura e prezzo molto diversi. Siccome non sapevo se il regalo sarebbe stato apprezzato, e piu di tutto se sarebbe stato utilizzato, la mia scelta si é spostata su due kit di prezzo contenuto (entrambi sotto i 100 euro), ma con tutto il necessario per iniziare. Nello specifico, avevo addocchiato il kit Coopers, che era il più economico con un prezzo inferiore agli 80 euro, e il kit Mr Malt, che costava leggermente di piu (intorno ai 95 euro) ma nella versione di quello specifico venditore aveva anche compresa una confezione di malto di tipo Lager base, marca Coopers, per poter essere subito produttivi.

(altro…)

Condividi:

Tatuaggio

E finalmente, dopo un mese e diverse idee contrastanti, ho deciso di fare il mio primo tatuaggio..

Siccome la mia ragazza ha molti tatuaggi, tutti fatti allo studio Aseptic di Trento, in via Pilati, ho deciso di rivolgermi anch’io a loro per eseguire il lavoro.

Personalmente mi piacciono tatuaggi semplici, tribali, senza troppi colori. La mia idea iniziale sarebbe stata una tartaruga, ma non sapevo bene come procedere, inoltre volevo modificare l’immagine che avevo trovato su internet, ma non sapevo come.

(altro…)

Condividi:

Spolverata

Ho recuperato il mio vecchio blog ospitato su wordpress.com, che alla fine ho utilizzato solo una settimana.. Mi riprometto sempre che lo amplierò e che farò diventare lo scriverci un’abitudine, ma finora non è mai andata come volevo..

 

Riuscirà il nostro eroe..?

 

😀

Condividi:

#switchtolumia – Fine di un’esperienza

Nei prossimi giorni il corriere passerà a ritirare i device che ho ricevuto quasi una settimana fa: è stata un’esperienza originale, molto interessante, anche per il fatto di poter provare sul campo gli ultimi prodotti della tecnologia, che altrimenti non avrei mai avuto la possibilità di testare. L’unica cosa che mi dispiace è non poter tenere nulla di ciò che ho avuto l’occasione di ricevere, ma è abbastanza facile capire perchè, visto che, tra telefono e speaker, si parla di oltre 600 euro di valore.. 😀

Sicuramente terrò d’occhio tutte le proposte future di Nokia Italia, e nel caso capitasse un’altra volta di poter testare gli ultimi prodotti, io farò sicuramente parte dei candidati 😀

A presto,

Andrea Gottardi
@AndreaGot

Condividi: